Pubblicato da il 1 Dicembre 2017

L’idea che sta alla base di questo accordo è costituire un corridoio per il trasporto delle merci tra Tirreno e Adriatico,che abbia come orizzonte la Spagna a ovest e Croazia, Montenegro, Albania e Grecia a oriente. Il primo passo sarà sviluppare alcuni progetti per aumentare i traffici terrestri tra i due porti, ma è prevista anche una sinergia nella promozione verso le istituzioni comunitarie e la ricerca comune di finanziamenti. Il testo apre anche alla collaborazione con altre ASP, come quella del Tirreno Settentrionale.

Fonte: www.trasportoeuropa.it