Pubblicato da il 4 Ottobre 2017

L’AGCOM, l’Autorità Garante delle Comunicazioni, sta inviando richieste di pagamento del contributo 2017 alle imprese di autotrasporto, spedizionieri e corrieri. Anita, Confetra, Fedespedi, Fedit e Alsea presenteranno ricorso contro questa richiesta.

Fonte: www.uominietrasporti.it