Pubblicato da il 15 Giugno 2018

Prima vittoria dei sindacati europei contro le nuove regole sui tempi e modi di riposo degli autisti, sul cabotaggio stradale e sul distacco internazionale dei conducenti, approvati lo scorso 4 giugno dalla Commissione Trasporti (Tran) dell’Europarlamento. Secondo la proposta originale della stessa Tran, il testo uscito dalla Commissione sarebbe dovuto andare direttamente alla discussione con il Consiglio dei ministri dei Trasporti europei e la Commissione Europea senza passare dal voto in seduta plenaria. Ma oggi, la stessa seduta planaria ha respinto tale proposta, decidendo invece di mettere il testo uscito dalla Tran al voto dell’Aula, che avverrà a luglio (un evento ritenuto raro nella procedura parlamentare). Ciò significa un ritardo nell’iter di approvazione, ma anche la possibilità che prima del voto in Aula siano apportate modifiche.

Fonte: www.trasportoeuropa.it

Commenti

Commenta per primo.

Lascia un commento


Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.